Articoli

Nomine nelle partecipate: Lo Russo ha oltrepassato la soglia della decenza!

Dopo l’invasione dei politici trombati, è arrivata l’ora dei colleghi d’affari.

Il sindaco ha infatti comunicato la nomina nel collegio sindacale di Smat del commercialista Davide di Russo dello studio Sintesi e Risorse, lo stesso studio della sua assessora al bilancio Gabriella Nardelli.

È sempre più evidente che il sindaco stia sfruttando le nomine per piazzare tutti i suoi fedelissimi e sostenitori della campagna elettorale, restringendo il campo della classe dirigente torinese a un suo strettissimo inner circle.

Un meccanismo malato di spartizione delle poltrone, un vero e proprio cerchio magico, se non fai parte del quale sei escluso da tutto.

Torino, un tempo aperta alle migliori competenze a prescindere dall’appartenenza politica, è ormai città sempre più chiusa in se stessa.